Giurisprudenza

Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

durata 5 anni | crediti 300 | lingua italiana


 

Il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza prosegue una storia millenaria di insegnamento del diritto a Camerino . Ricollegandosi a una solida tradizione tipica dell’università europea, il percorso formativo si è aperto all’innovazione nei contenuti e nei metodi per far fronte alle trasformazioni del diritto e nelle professioni. Le discipline storiche, economiche e filosofiche costituiscono la base per la formazione nei fondamenti teorici delle discipline giuridiche e dei contenuti professionalizzanti con un approccio interdisciplinare. Le lezioni frontali  sono integrate da esercitazioni, seminari, cliniche giuridiche  per acquisire abilità pratiche, che saranno sperimentate in attività di stage presso enti pubblici, uffici giudiziari, aziende e studi professionali sia in Italia che all'estero.

 

CONVENZIONI

Grazie a un accordo con l’Universidade de São Paulo (Brasile), è possibile seguire un percorso che si conclude con il rilascio della laurea congiunta (double degree)

Sono attive più di venti convenzioni con università europee e americane che prevedono lo scambio di studenti. 

 

PROFESSIONI

La laurea magistrale in Giurisprudenza prepara alle classiche professioni legali: l’avvocatura, la magistratura e il notariato. Offre inoltre la formazione indispensabile per un insieme ampio e crescente di professioni, molte delle quali nuove, in ambito pubblico e privato: pubbliche amministrazioni; mediazione e conciliazione; insegnamento nelle scuole superiori; consulenza; banche; carriera diplomatica; assicurazioni; imprenditoria; organizzazioni inter e sovranazionali. L’ateneo, attraverso contatti con aziende, enti pubblici e studi professionali, cura l’attività di placement post laurea.

Contatta il prof: 

prof.ssa Catia Eliana Gentilucci
catia.gentilucci@unicam.it
366 5343634

Sede: 
Camerino
Scuola di Giurisprudenza