Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

Laurea Magistrale a ciclo unico in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

durata 5 anni | crediti 300 | lingua italiana


 

Il corso di Laurea Magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche prepara laureati in grado di operare principalmente nella ricerca e sviluppo del farmaco, degli alimenti e dei prodotti della salute, sia nell’ambito della ricerca scientifica di base che in quella applicata a livello industriale. Il corso fornisce una preparazione teorica e pratica avanzata in ogni settore del processo multidisciplinare che, partendo dalla progettazione di molecole potenzialmente attive, porta alla sintesi, sperimentazione, registrazione, produzione, controllo ed immissione sul mercato del farmaco, di un prodotto sanitario  o comunque rivolto alla salute dell’uomo.

Il percorso formativo prevede, negli specifici settori disciplinari, attività pratiche di laboratorio, e l’obbligatorietà di un lavoro di tesi sperimentale in un laboratorio di ricerca. In relazione a obiettivi specifici, il curriculum può essere integrato con attività esterne come tirocini formativi presso strutture pubbliche o private, nonché soggiorni all’estero secondo accordi internazionali o convenzioni stabilite da UNICAM.

PROFESSIONI

Il laureato magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche si inserisce, anche in ambito internazionale, negli ambiti farmaco, alimenti e prodotti della salute. Può svolgere attività di ricerca e di sviluppo nell’industria e in centri di ricerca pubblici e privati; attività di controllo della qualità di farmaci, alimenti, prodotti per la salute; operare nell’ambito della brevettazione, della registrazione e del marketing dei farmaci. Esso può, ai sensi della direttiva 85/432/CEE e previo conseguimento della relativa abilitazione professionale, svolgere la professione di farmacista, collaboratore, direttore o titolare, nelle farmacie di comunità private o pubbliche ed essere direttore di officine galeniche e cosmetiche; operare presso le strutture di distribuzione all’ingrosso dei medicinali; operare presso varie amministrazioni statali o parastatali, come esperti del farmaco; operare come informatori scientifici sul farmaco.

L'anno accademico  2023-24 si aprirà con una serie di novità, tra le quali spicca la cosiddetta Laurea abilitante, un percorso che immetterà direttamente i giovani laureati nel mondo del lavoro una volta conseguito il titolo, senza passare per l’Esame di Stato.

Contatta il prof: 

Prof. Luca Agostino Vitali
luca.vitali@unicam.it
0737 403282

Sede: 
Camerino
Scuola di Scienze del Farmaco e dei prodotti della Salute